Search Our Site

Durante la gravidanza si possono avere rapporti sessuali? E se sì, quando?
La gravidanza è ancora soggetta a molti tabù.
La nostra cultura ci insegna che se una donna è incinta non ha interesse per il sesso e durante la gravidanza il rapporto sessuale è pericoloso.
In questo articolo cercherò di sfatare i falsi miti che riguardano la gravidanza e la sessualità.

KEEP CALM :

Alcuni ginecologi consigliano una generica “cautela”, che spesso confonde la coppia. In realtà le reali controindicazioni ai rapporti sessuali in gravidanza sono poche e legate a casi specifici.
Le ultime ricerche scientifiche rivelano che nessun evento naturale, qual è un normale rapporto sessuale, può interrompere una gravidanza che sia ben avviata e ben annidata in utero. Gli unici motivi validi per non avere rapporti sessuali in gravidanza si hanno nei seguenti casi: a inizio gravidanza se c’è una minaccia d’aborto, con prescrizione di riposo, a gravidanza avviata se si verificano distacco della placenta, cerchiaggio oppure parto prematuro.


CALO DEL DESIDERIO: VERO!

Le donne in gravidanza sentono il bisogno di attenzione e coccole, questo non corrisponde necessariamente ad un aumento del desiderio, che anzi spesso subisce un calo netto. Diminuisce la frequenza dei rapporti, la soddisfazione e la tendenza a variare posizione. In genere la riduzione sessuale interessa il primo trimestre per le incertezze che colgono ogni donna soprattutto se soffre di piccoli malesseri fisici, come le nausee.Durante questo trimestre la donna si trova in una vera e propria “Tempesta ormonale” che causa cambiamenti di umore, stanchezza ecc. Nel trimestre centrale tutti i parametri della sessualità tornano alla normalità. Questo periodo è solitamente il più sereno anche dal punto di vista dell’intesa sessuale. Durante gli ultimi mesi di gravidanza invece, aumenta l’ingombro fisico (ed emotivo) del pancione e le preoccupazioni per l’imminente parto, quindi c’è nuovamente un calo del desiderio e di tutte le attività sessuali in generale tranne quelle autoerotiche.

NON SI RAGGIUNGE L’ORGASMO : FALSO!

Durante la gravidanza si ha una congestione pelvica permanente, per cui la donna ha la sensazione di essere sempre eccitata e ha più desiderio: gli orgasmi che sperimenta sono i più forti di tutta la sua vita. E’ importante che la coppia lo sappia per poter godere di una cosa così bella. Inoltre alcune ricerche hanno evidenziato che il bambino avverte la sensazione di benessere che prova la mamma, dovuta al rilascio di endorfine che entrano subito in circolo.

ESISTONO ALCUNE POSIZIONI DA EVITARE: FALSO!

La sessualità di coppia può essere vissuta in qualsiasi modo pur rispettando la pancia che cresce e il seno che durante alcuni mesi può provocare fastidi. In generale è importante scegliere posizioni dove la donna ha più “controllo”, poiché può cambiare il livello di penetrazione e velocità secondo le sue esigenze e sensazioni.

In conclusione, fare sesso in gravidanza non solo non comporta rischi ma è fortemente consigliato sia per gli effetti positivi sul rapporto di coppia, sia come preparazione alla muscolatura pelvica.

Iscriviti alla Newsletter

Dove Ricevo

Questi sono gli indirizzi in cui ricevo
L'alveare Via Fontechiari, 35
00172 - Roma
Zona Centocelle
347 057 65 66
Studio Privato Via Tarcento, 60
00177 - Roma
Zona Collatina
Contattami
 

Fissa un Appuntamento